Informativa

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

SETTORE III
Percorso
SETTORE III - RETI E SERVIZI DI COMUNICAZIONE NEL SETTORE TELEFONICO
________________________________________________________________________________________________________________________
 
 
     RESPONSABILE: Dott. DE FORTUNATO Mauro
                                   Tel. +39 085 4242603
                             Fax +39 085 4222267
                             Mail: mauro.defortunato@mise.gov.it      
 
 
 
Al settore sono attribuite le seguenti funzioni e competenze:
- vigilanza sugli obblighi relativi alla fornitura del servizio universale telefonico ai sensi dell'art. 53 del Codice delle comunicazioi elettroniche;
- verifica e controllo tecnico sui servizi di comunicazione elettronica nel settore telefonico, anche su disposizione dell'Autorità giudiziaria e delle autorità garanti;
- rimozione, a seguito di segnalazione degli operatori di telefonia mobile, di interferenze su stazione radio base;
- vigilanza e controllo di reti WI-FI, RadioLan e HiperLan;
- attività di vigilanza ispettiva di sorveglianza del mercato delle apparecchiature radio e degli apparati terminali di telecomunicazione nel settore telefonico, ai sensi del decreto legislativo 9 maggio 2001, n. 269 e successiva modificazioni e del decreto legislativo 6 novembre 2007, n. 194;
- attività di verifica dei requisiti minimi dei sistemi di comunicazione radio e/o telefonica degli Istituti di Vigilanza, ai sensi dell'allegato "E" del Decreto del Ministero degli Interni n. 269/10 e successive modifiche ed integrazioni;
- vigilanza sulle interferenze tra impianti e condutture di energia elettrica e linee di comunicazione elettronica; rilascio del nulla osta di competenza alla costruzione, alla modifica e allo spostamento delle condutture di energia elettrica e delle tubazioni metalliche sotterrate su delega ai sensi dell'art. 95, del Decreto Legislativo 1 agosto 2003, n. 259 e successive modifiche ed integrazioni;
- vigilanza e controllo, mediante verifiche amministrative e tecniche, di sistemi di rete, di apparati e prodotti, interconnessi e collegati alle reti di comunicazione elettronica pubbliche e private, previsti dal Codice delle comunicazioni elettroniche e dalla vigente normativa.