Informativa

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

INTERNET POINT, PHONE CENTER, FAX
Percorso

INTERNET POINT, PHONE CENTER E FAX

_____________________________________________________________________________________________________________________________

Si comunica che far data dal 26 giugno 2013 l'importo della marca da bollo è passato a 16,00 Euro (anziché 14,62 Euro).

 

MODULISTICA INTERNET POINT, PHONE CENTER E FAX

Il Codice delle Comunicazioni Elettroniche (D.lgs. del 1 agosto 2003 n. 259), entrato in vigore il 16 settembre 2003, ha, tra l'altro, regolamentato l'offerta al pubblico di servizi quali, ad esempio, internet point, fax, posti telefonici (phone center).
In particolare, questi servizi e le reti di comunicazione elettronica, sono disciplinati dell'articolo 25 aggiornato dal d.lgs. n.70-2012 e subordinati alla presentazione di una dichiarazione secondo l'allegato previsto dalla sopracitata normativa
Le imprese che hanno sede legale nelle Regioni Lazio e Abruzzo ed intendono offrire i suddetti servizi in luoghi presidiati, possono presentare la dichiarazione e la relativa documentazione avvalendosi della modulistica sottoriportata.

 

  • Dichiarazione inizio attività internet point, phone center e fax

MODULO

  • Autocertificazione C.C.I.A.A. con dicitura antimafia

MODULO

  • Dichiarazione per autorizzazione attività sala giochi e scommesse

MODULO

  • Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà per pene detentive

MODULO

  • Dichiarazione di cessata attività

MODULO